“Sogni – Il Patto Magico” di Aranel Ross

Una grande voragine di fuoco si aprì, proprio in mezzo ad un’infinita distesa di sabbia. Il Signore delle Tenebre usciva fiero dalla sua tana, le fiamme erano sue amiche e l’oscurità, il suo intero essere. Nella sua dimensione infernale su quel trono di pietra, circondato solo dalla polvere e dalla pietra nera, le sue giornate erano diventate tedianti. Adesso era arrivato il momento, voleva un nuovo mondo da controllare e nuove creature da creare. Non gli importava se calpestando un altro suolo avesse perso il suo titolo, ma quando lo fece, sentì dei brividi lungo la sua grande schiena argentata...

Il primo giorno, durante la festa di benvenuto all’università, Elizabeth viene aggredita da
Eric, un vampiro vichingo di oltre tremila anni, che beve il suo sangue, incatenandosi per
sempre a lei. Successivamente scoprirà che l’unico sangue in grado di saziarlo sarà quello di
Elizabeth, perché lei, in realtà, fa parte di un’antica stirpe di streghe, le Maleficarum, in grado
di controllare i vampiri e renderli schiavi… Il Creatore di Eric diventerà un vero incubo per entrambi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...